Fois Eleonora
  • psicoterapia individuale
  • psicoterapia di gruppo
  • disturbi del comportamento

Cos'è la Psicoterapia Bionomica Autogena

psicoterapia bionomica autogena

La psicoterapia bionomica autogena è un approccio psicoterapeutico volto a favorire nell’individuo lo sviluppo del proprio Piano di Vita tramite la scoperta della saggezza biologica basata sulle leggi della vita.

 

Bionomia deriva dalle parole greche Bios che significa vita e Nomos che significa legge.

 

Tramite metodi psicodinamici profondi non direttivi il paziente potrà arrivare a guarire in maniera autogena ossia spontanea (da autos genos = che si genera da sé), eliminando tutti gli ostacoli che impediscono lo sviluppo armonioso della persona.

 

La risoluzione dei sintomi avviene tramite la comprensione del loro significato simbolico. Inoltre il paziente ha l’occasione di prendere contatto con immagini profonde dal potere auto-risanante, trovando nuovi significati per la propria esistenza.

 

La psicoterapia bionomica autogena è un approccio indicato per tutti i disturbi di tipo psicosomatico e spirituale: disturbi depressivi, disturbi sessuali, disturbi d’ansia, disturbi alimentari, disturbi di personalità. È indicato anche per chi voglia fare un percorso esistenziale di tipo analitico, nonché per chi voglia migliorare le proprie capacità lavorative, comunicative o personali, o per tutti coloro che soffrono di malattie organiche di varia natura.

 

La psicoterapia bionomica autogena è inoltre un approccio indicato per gli sportivi che vogliano migliorare la conoscenza di sé e trovare nuove risorse.

Share by: